PO FESR SICILIA 2014-2020

Azione 3.5.1_01 del PO FESR 2014-2020

Gruppo dei loghi Positivo Colori.png

Obiettivi dell'intervento

Il progetto ha previsto l'ampliamento dell'attuale attività ricettiva extra-albergiera (case per vacanze) mediante la ristrutturazione dell'edificio adiacente a quello attualmente utilizzato dalla struttura ricettiva, nonché l'acquisto degli arredi e complementi d'arredi al fine di poter incrementare l'offerta ricettiva da 4 appartamenti per vacanze a 10 appartamenti.

Gli obiettivi progettuali hanno riguardato:

  • L’ampliamento della capacità ricettiva della struttura esistente con un incremento delle unità immobiliari (appartamenti) dai 4 attuali a 10;

  • Innovazione delle caratteristiche del "tradizionale" servizio di ospitalità, legate alle attività a carattere prettamente esperienziale, alle tradizioni popolari, culinarie, ai riti e alle tradizioni della tavola siciliane; risorse attrattive, annoverabili tra i beni intangibili del patrimonio regionale, meritevoli di tutela e valorizzazione;

  • Rivalutazione del quartiere in cui è ubicato il manufatto, caratterizzato da strutture in stato di abbandono e da un contesto sociale ancora complesso.

Attività progettuali

Il programma di investimento ha avuto una durata di 18 mesi ed è stato realizzato nei termini previsti dall'avviso pubblico.
Il cronoprogramma ha previsto innanzitutto la realizzazione del recupero dell'edificio con installazione di tutti gli impianti, successivamente l'acquisizione degli arredi e delle attrezzature previste.
Le attività di recupero possono sintetizzarsi come segue:

  • Demolizione dei corpi scala;

  • Dismissione della copertura esistente, rifacimento parziale della copertura inclinata e sostituzione della restante parte con copertura piana a terrazza;

  • Rifacimento degli orizzontamenti di piano maggiormente compromessi predisponendo idonea tirantatura dei solai al fine anche del consolidamento strutturale del manufatto;

  • Abbassamento della quota del terzo solaio di 35 cm, al fine di garantire una migliore distribuzione strutturale degli orizzontamenti lungo il piano verticale;

  • Rifacimento e razionalizzazione del sistema di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche;

  • Rifacimento dell'impianto di adduzione e distribuzione dell'acqua potabile e sanitaria;

  • Rifacimento dell'impianto elettrico secondo la normativa di legge in vigore ai sensi del D.M. 37 del 22 gennaio 2008;

  • Rifacimento degli intonaci interni ed esterni da eseguire nel rispetto delle tecniche ed impiego dei materiali storici. Tutti gli intonaci saranno, quindi, a base di calce;

  • Razionalizzazione degli spazi interni senza operare demolizione dei setti murari portanti, ma agendo semplicemente a livello delle tramezzature;

  • Rifacimento degli infissi interni ed esterni;

  • Rifacimento delle pavimentazioni e dei rivestimenti;

  • Razionalizzazione e allineamento delle aperture dei due prospetti, allargamento dell'apertura al piano terra su piazza SS. 40 Martiri per migliorare la fruizione degli ambienti interni;

  • Abbassamento della quota di parte del primo solaio di 55 cm, al fine di ottenere una altezza netta interna di 275 cm e garantirne l'abitabilità;

Il programma di investimenti ha compreso l'acquisto degli arredi: letti matrimoniali e/o singoli con materassi ignifughi, divani letto, armadi, soggiorni, una tv per ogni camera, cucina, tavolini, sedie, mobili e accessori, prevendendo, inoltre, tendaggi, corpi illuminanti, pentolame, piatti, tovagliato, posateria, lenzuola, asciugamani, teli da bagno e accappatoi.

È stato previsto, altresì, l'acquisto di un Minibus con 9 posti per i trasfers dagli aeroporti alla struttura ricettiva.

Risultati raggiunti

L’intervento ha permesso di raggiungere i seguenti risultati:

  • Attraverso le attività di recupero e rifunzionalizzazione della struttura, attuata utilizzando i criteri della bioedilizia, i materiali e tecnologie utili alla riduzione dei consumi energetici e quindi delle emissioni climalteranti di CO2, si è potuto incrementare la capacità ricettiva della struttura, permettendo di soddisfare tutte quelle richieste che non si riuscivano ad assolvere e che causavano l’overbooking e la perdita di potenziale fatturato.  Oggi, Ponticello Apartments, può contare su 10 appartament, offrendo ai suoi clienti diverse soluzioni e servizi dedicati in funzione delle esigenze e delle tipologie di viaggio.

  • Contemporaneamente le attività di recupero e rifunzionalizzazione, hanno prodotto risultati indiretti nel contesto territoriale. Da un lato le attività hanno contribuito a riqualificare il centro storico, dall’altro l'idea imprenditoriale di affiancare al servizio di ospitalità, quello informativo inerente i monumenti, le chiese, moltissime delle quali nei pressi della struttura, risulta di fatto una innovazione del servizio stesso. In tal modo, Ponticello Apartments, si configura come promotore e valorizzatore del contesto storico in cui insiste: attrattività turistica, cultura, territorio e tradizioni sono il know-how dell’impresa.